A spasso per i mercatini di Natale tedeschi

Dicembre oramai è arrivato e con se inesorabile anche il clima natalizio. Ovunque ti giri è un tripudio di lucine colorate, musiche natalizie e idee regalo! Le iniziative in questo periodo dell’anno sono sempre numerose in qualsiasi città ma cosa c’è di più tipico e caratteristico di un bel week end nella patria dei mercatini di Natale?! Ecco il mio punto di vista sui mercatini natalizi di Stoccarda e Esslingen.

Complice una visita ai cugini che vivono in Germania, al mio ritorno da Londra mi sono subito buttata a capofitto nei mercatini natalizi tedeschi, giusto per non farmi mancare nulla giusto?! Perché si sa, a me le ferie a riposare e oziare a casa non piacciono!! E così appena arrivati a Goppingen la prima tappa è il mercatino di Natale di Stoccarda.

Arrivando nel tardo pomeriggio, l’abbiamo vissuto nelle ore buie della giornata, quindi già con tutta l’atmosfera super tipica che creano le luci natalizie. Dopo aver percorso il viale che porta ai mercatini si viene subito accolti da un mix di musiche e colori che ti lasciano a bocca aperta. Ovunque ti giri vieni invaso dagli odori e profumi tipici tedeschi. Dai dolcetti alla cannella ai panini con i würstel, qui ce n’è per tutti i gusti. Centinaia di bancarelle nelle casette, che vendono prodotti artigianali, specialità culinarie e vino caldo. Al di sopra di ogni casetta (sul tetto), si trovano decorazioni l’una diversa dall’altra. Slitte con Babbi Natali, gnomi uno di fianco all’altro, presepi. L’aria che si respira all’interno dei vialetti del mercatino è proprio quella di festa e spensieratezza. Numerose le attrazioni anche per i più piccoli, trenini ambientati in villaggi tedeschi, ruote panoramiche…meraviglioso!

Ma quello che mi ha realmente colpita è stato il mercatino di Esslingen, cittadina vicina a Stoccarda dove ancora si respira l’ +aria medievale. Musiche tradizionali e costumi si fondono nel mercatino natalizio antico. Tutti i commercianti delle bancarelle sono vestiti medievali con abiti tipici dell’epoca.  Profumi di spezie, luci e colori. Tutto contornato da queste bellissime case in legno a graticcio che rendono l ‘atmosfera ancora più speciale.

Passeggiando per il mercatino che si divide in zona “moderna” in cui puoi trovare bancarelle simili a quelle di Stoccarda e zona “medievale” (dove appunto i venditori sono vestiti con abiti tradizionali) potrai assaporare le specialità del posto come questa sorta di gnocchi conditi con i crauti. Di sicuro ben lontani dall’idea della nostra cucina italiana ma davvero molto buoni e saporiti! Dolcetti di ogni tipo dai classici waffle, alle crepès fino ai dolcetti alla cannella, o la frutta ricoperta di cioccolato. Ovunque ti giri ti sembrerà di essere nel paese dei balocchi! Tornerai a casa con qualche regalino e un’ irrefrenabile voglia di Natale e festa. Vi lascio alle mie foto cosicché assaporiate anche voi un po’ di questa atmosfera che io ho ancora nell’animo!

You might also like