Loading...

Le città imperdibili del 2018

2018

Anno che va, anno che viene e con se porta nuovi progetti di viaggio. Mete ambite e sognate, lontane o vicino casa, città che mai avreste pensato di visitare. Perché è sempre così, navigate su internet o leggete un libro e vi salta all’occhio la foto di un luogo di cui avete spesso sentito parlare ma a cui non avete mai pensato come opzione per uno dei vostri viaggi. Ed è in quel momento che vi prende la voglia di fare la valigia e partire.

Perché io, quella voglia, la voglia di partire, ce l’ho costantemente.

Ecco quindi la mia lista delle città imperdibili nel 2018.

Dubrovnik

Dubrovnik è un’incantevole città della Croazia, rinata dopo i conflitti europei. Il suo clima particolarmente mite vi permette di visitarla in qualunque stagione dell’anno, anche se in Giugno e Settembre, quando le temperature sono calde ma non eccessive, potrete abbinare sia la visita alla città che la vita da spiaggia.

Passeggiando tra i suoi stretti vicoli, dentro le mura medievali, potrete ammirare piazze bellissime e chiese altrettanto affascinanti.

Per una vista dall’alto della città è possibile prendere la funicolare che sale sul monte Srd, la città e il mare da questa visuale sono spettacolari! Dubrovnik è assolutamente da vedere se siete fan del Trono di Spade. Come vi avevo già segnalato nell’articolo I luoghi del Trono di Spade  la città è il set di un famoso luogo della serie.

Dubrovnik 2018

Cracovia

Restiamo nell’Est Europa per visitare Cracovia, capitale culturale della Polonia. Questa città è un vero gioiello dell’Est ed anche una delle città più economiche in cui organizzare un viaggio. Il centro storico, la Città Vecchia, è divenuta Patrimonio UNESCO, per la sua inestimabile bellezza, senza considerare che la famosa Rynek, la Piazza del Mercato è una delle piazze più grandi di tutta Europa.

Tra numerose chiese e musei, in cui spicca il Museo Czartoryski che custodisce l’opera di Leonardo da Vinci, La dama con l’ermellino, di sicuro avrete molto da fare.

A Cracovia non può assolutamente mancare una visita al Quartiere Ebraico, che si trova a sua volta nel quartiere Kazimierz. Da qui vennero deportati moltissimi ebrei nei campi di sterminio durante l’occupazione nazista. Da non perdere una visita ai campi di concentramento di Auschwitz, distanti qualche km da Cracovia, se amate la storia sono assolutamente da vedere.

Cracovia 2018

La Valletta

Capitale Europea della Cultura 2018, La Valletta è anche la più piccola delle capitali. Il bellissimo lungomare della città circondato da vecchi magazzini che ora sono divenuti ristoranti e locali serali di tendenza, è estremamente affascinante all’ora del tramonto.

Da non perdere una visita al Palazzo del Gran Maestro, una delle principali attrazioni di Malta, qui ha sede il governo maltese fin dai tempi dei Cavalieri. Il Palazzo è talmente grande da occupare un intero isolato e le sue sale sono ricche di affreschi e opere d’arte.

Se cercate un angolo di pace visitate gli Upper Barakka Gardens, meravigliosi giardini da cui godere della più bella vista della città, del mare e delle tre Città di fronte alla Valletta.

La Valletta 2018

Berlino

Una città impossibile da non consigliarvi è Berlino, capitale della Germania. Città energica e ricca di storia, ricorda il suo difficile passato in ogni angolo, in ogni via. Berlino è una città in cui è impossibile annoiarvi, ricca di eventi e locali, è ideale se cercate un po’ di spensieratezza e modernità. La città è infatti la culla dell’arte, della moda e del design, una città giovane e all’avanguardia.

Oltre al divertimento non manca di sicuro la cultura, la città infatti è ricca di musei e ricordi di ciò che era prima di tornare ad essere una città unita. Recatevi a quel che resta del vecchio muro, la East Side Gallery, una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto, qui infatti il km del muro restante è stato negli anni ricoperto di coloratissimi graffiti.

Passeggiando per la città vi imbatterete nella Porta di Brandeburgo, autentico simbolo della Berlino Unita e nel Memoriale dell’Olocausto, il monumento commemorativo dedicato alle vittime ebree.

Recatevi all’isola del Musei, la Museumsinsel, se cercate arte e cultura.

Berlino 2018

Bath

Bath è un’elegante città inglese che si trova nella Contea del Somerset, ed è una di quelle città di cui vi parlavo a inizio articolo. Una città di cui senti parlare da un po’ ma a cui non hai mai pensato per un viaggio. Beh ci ho ripensato all’istante non appena ho cominciato ad informarmi su di lei!

Bath è conosciuta sopratutto per le sue terme, fondate dagli antichi romani ed unica fonte termale naturale di tutto il Regno Unito, attrae molti visitatori per questa sua unicità. La città è attraversata dal fiume Avon e fu ricostruita nel XVIII secolo in stile georgiano per soddisfare il comfort dei visitatori delle terme.

La città è Patrimonio dell’Umanità UNESCO e tra i suoi edifici spicca il Royal Crescent, un complesso residenziale a mezzaluna, costruito nel 1700. Questi edifici sono tra i più importanti esempi di architettura georgiana del Regno Unito.

Alla visita di Bath si può abbinare la visita ad altre città vicine, come Bristol, Cardiff, Salisbury e Stonehenge.

Le città inglesi mi affascinano moltissimo.

Bath 2018

Siviglia

Capitale dell’Andalusia, Siviglia equivale a flamenco e tapas, a caldo e allegria, a storia e luce. L’anima della città è quella tipica di una città spagnola, ovunque e in qualsiasi periodo dell’anno Siviglia saprà stupirvi per la sua vivacità. Siviglia si vive all’aperto, tra terrazze e localini esterni, e per le sue strette vie e i suoi giardini.

I Reales Alcazares per la loro straordinaria bellezza sono assolutamente da non perdere, al loro interno troverete un mix di stili e decorazioni, tra sale sontuose e giardini di inestimabile bellezza.

Il simbolo per eccellenza della città è la fotografatissima Plaza de España, suggestiva piazza dai caldi colori, che fu costruita negli anni ’20 per incrementare il turismo durante l’Esposizione Iberoamericana. Le forme architettoniche, le piastrelle in maiolica e i corsi d’acqua regalano un’armonia unica alla piazza, altamente suggestiva.

Da visitare se quello di cui avete voglia è un viaggio allegro e dal sapore arabo.

Siviglia 2018

You might also like

No Comments

Leave a Reply