I cinque luoghi più fotogenici di Amsterdam

i luoghi più fotogenici di Amsterdam

Sono dell’idea che ogni città abbia qualcosa da offrire, qualche pregio, magari nascosto, che mostra solo a chi potrebbe apprezzarlo. Altre città invece sono talmente belle e suggestive da piacere a tutti, o quasi. Negli anni ho ascoltato i racconti di viaggio di molte persone, amici, familiari, conoscenti, e tante volte mi sono accorta di quanto spesso non vengono apprezzate città a mio avviso incredibili e uniche. Sono così arrivata ad una conclusione, e cioè che la bellezza di un luogo è soggettiva. Tanti sono i fattori che comportano il responso finale, delle volte queste città vengono rivalutate durante un secondo viaggio, dipende molto anche dallo stato d’animo della persona che le visita.

E così dopo questi pensieri mi sono trovata a scrivere questo articolo, presa dall’idea che Amsterdam non rientri assolutamente tra le città che deludono dopo un viaggio alla sua scoperta. Questo perché è una città che ha molto da offrire, dalle case inclinate ai mille canali che la attraversano, dalle zone off limits ai verdi parchi. Amsterdam è una città dalle tante sfumature, ognuna adatta a chi la visita!

Se siete in partenza o siete già stati ad Amsterdam, questi sono secondo me i cinque luoghi più fotogenici della città!

Il corso dell’Amstel

L’Amstel è il grande fume che attraversa interamente Amsterdam e che le ha dato il nome. Lungo il suo corso affacciano caratteristici palazzi, hotel di classe e passeggiate bellissime. Impossibile non fotografare tutto! Il mio consiglio è di vivere la città interamente a piedi, potrete così attraversare i ponticelli che collegano le strade tra loro, ammirare i grandiosi edifici e assaporare la vera vita cittadina.

Amstel canale Amsterdam
Hotel sull'Amstel di Amsterdam

Bloemenmarkt: il mercato dei fiori

Una delle attrazioni più visitate in città è senza dubbio il Bloemenmarkt. La sua particolarità sta infatti nell’essere un vero e proprio mercato dei fiori, che ad Amsterdam sono un’istituzione, ma galleggiante. I negozi si trovano al di sopra di alcune chiatte sul canale Singel. Qui potrete, oltre a scattare mille foto, acquistare bulbi da piantare a casa e mazzi di coloratissimi tulipani.

Bloemenmarkt Amsterdam

Tulipani in vendita ad Amsterdam

Il cuore della vita notturna, il Red Light District

Quando si pensa ad Amsterdam è logico pensare alla sua vita notturna, ai suoi locali trasgressivi e sceglierla come destinazione per divertirsi. Sappiate che Amsterdam non è solo questo! La sera in città ci sono molti altri luoghi meno alternativi del suo quartiere a luci rosse, ma è anche vero che non si può dire di aver visto la città senza un tour di questo quartiere. Il Red Light District cambia radicalmente il suo aspetto tra il giorno e la notte. Di giorno si amalgama al resto dei quartieri senza lasciar traccia delle notti ribelli, la sera invece è bellissimo da fotografare. Le luci dei locali, delle loro insegne e della Oude Kerk sono incredibili.

Red Light District di giorno Amsterdam

Red Light District serale Amsterdam

Romantico Jordaan

Il quartiere più caratteristico e sognatore della città è lui: il Jordaan. Questa zona di Amsterdam è composta da cortili nascosti, strette viuzze e case storte. Passeggiando tra i canali si trovano caffetterie a bordo acqua, mercatini, ristorantini gourmet e boutique alla moda. Non a caso è il quartiere più scenografico della città e quello che più ho apprezzato.

Ovunque fotograferete ne rimarrete entusiasti, è un angolo di città in cui lo scorrere del tempo si ferma.

Jordaan Amsterdam
Le case storte del Jordan Amsterdam

Vondelpark

Il cuore verde di Amsterdam è il Vondelpark, il polmone della città, dove potersi rilassare tra un tour dei canali e una visita a uno dei molti musei presenti. In qualsiasi stagione visitiate questa meravigliosa città non perdetevi un pic nic qui, tra giocolieri che si esibiscono e musica dal vivo durante il periodo estivo. Ad Amsterdam non ci si annoia mai!

Vondelpark ad Amsterdam

Amsterdam è tra le città più belle che ho mai visitato. È così speciale e diversa, talmente bella e vintage da farti sembrare perennemente di trovarti in un paese delle fiabe. Il suo fascino lo deve alle case storte, alle biciclette che sfrecciano a tutta velocità ad ogni ora del giorno, ai tulipani che invadono ogni aiuola o pezzo di verde della città.

Se volete leggere il mio racconto di viaggio, qui trovate il post Lungo i canali di Amsterdam.

You might also like