I luoghi che ti sorprenderanno nel 2019

Filippine dall'alto

Ad ogni inizio anno, mi ritrovo a pensare e valutare quali siano le mete che più influenzeranno il nuovo anno. Ci sono le destinazioni che vorrei visitare io, quelle che i miei amici sognano da sempre, ci sono poi luoghi remoti che piano piano stanno uscendo dal loro guscio e si aprono al turismo. Come ben sapete, alcuni paesi, vengono visitati dopo averli scoperti tramite le fotografie di qualcuno che c’è stato.

Per questo 2019 ho stilato una piccola lista di luoghi vicini e lontani che secondo me, vale la pena visitare al più presto. Paesi e stati emergenti, con novità o semplicemente talmente incredibili da essere nella lista dei desideri di molti.

Pronti a scoprirle insieme?

Filippine

Le Filippine mi affascinano per la loro autenticità e la straordinaria bellezza, che si coglie al primo sguardo. Risaie, acque verdi e cristalline, vulcani, popolazione ospitale, città allegre, sono solo alcune delle motivazioni per la quale ho scelto questo paese come destinazione novità del 2019.

Navigare tra le spiagge isolate e gli isolotti di Palawan, una delle perle di questo arcipelago, è tra le prime attrattive da scoprire. Immersioni, trekking, sport acquatici, relax, arte, nelle Filippine c’è spazio per le passioni di tutti. La capitale, Manila, è un mix di traffico e street food, una città ricca di musei, con quel giusto (e affascinante) compromesso tra moderno e antico.

Da visitare nella stagione secca da Novembre ad Aprile.

Filippine vista dall'alto
Spiaggia nelle Filippine

Irlanda

Spesso in questi mesi ho sentito persone che vorrebbero visitare l’Irlanda e le sue meraviglie, ho deciso così di inserirla tra le destinazioni che lasceranno il segno nel nuovo anno. Complice le buone parole che vengono spese nei suoi confronti, l’Irlanda è a mio avviso, troppo poco visitata.

Il mio primo viaggio all’estero, dieci anni fa, lo feci proprio in questa terra verde e spettacolare. Visitai Dublino e alcune località vicine, e scoprii quanto bella e genuina è, quanto le persone siano accoglienti, sorridenti e semplici, quanto al di la della posizione geografica possa essere calda.

L’Irlanda si presta più che bene ad essere scoperta on the road, con un bel viaggio che porti alla rivelazione di un paese che si merita di essere visitato con calma.

Il periodo ideale per visitarla, sopratutto in caso di on the road, è la stagione estiva da Maggio a Settembre.

Le scogliere dell'Irlanda
La bellissima città di Dublino

Safari in Tanzania

Il safari in Africa è un mio grande sogno. Con il passare del tempo e dei viaggi fatti, ho maturato l’idea e la voglia di avventurarmi in un viaggio nella natura, tra savana e animali unici.

Il mio sogno comprende la curiosità di vedere dal vivo i famosi Big Five, ovvero i cinque animali più grossi del continente africano, ovvero: l’elefante, il rinoceronte, il bufalo, il leone e il leopardo. Dove vederli? Nel parco del Serengeti le probabilità di incontrarli sono alte, specialmente se si visita questa perla durante il periodo estivo. Oltre ai grandi cinque, si possono scorgere tra le sterpaglie e le paludi, zebre e gazzelle.

Un sogno di molti è avere la possibilità di ammirare tutto ciò dal vivo, e comprendere cosa sia il famoso “mal d’Africa”.

Il periodo migliore per avvistare gli animali va da Giugno a Settembre.

La pianura del Serengeti

Calabria

Non poteva mancare la nostra incantevole Calabria, in questa lista di destinazioni da non perdere nel 2019. La costa calabra è ricca di gemme alla portata di tutti! Sul versante Ovest, partendo da Reggio Calabria è un susseguirsi di coste e spiagge incredibili.

Il mare color turchese e cristallino, le spiagge di sabbia fine e bianca e l’ottima cucina, fanno di questa regione, un gioiellino italiano. Da non perdere Tropea, Zambrone e Pietragande che nulla possono invidiare alle località caraibiche.

La Calabria offre il suo meglio nella calda stagione, evitando possibilmente i mesi di Luglio e Agosto, troppo affollati.

Vista dall'alto di una spiaggia
Tropea

Uzbekistan

Per molto tempo questo paese orientale è stato difficile da visitare, a causa delle innumerevoli difficoltà nell’ottenere un visto e dei rigidi controlli. Dal 2018 alcune cose sono state modificate e il paese si è ufficialmente aperto al turismo. L’Uzbekistan è lo stato più ricco di patrimonio storico e architettonico di tutta l’Asia centrale.

Le città meravigliose che si snodano lungo la “via della seta” offrono ai visitatori alcune perle, come le moschee e i mausolei, e il Registan, la piazza di Samarcanda adornata da mosaici storici. Un paese ricco di storia e bellezza che aspetta solo di essere scoperto, prima che venga affollato dal turismo di massa.

Le mezza stagioni, Primavera e Autunno, sono i periodi migliori per visitarlo.

Uzbekistan

Boston

Boston è una delle città americane che più mi ispira. Da sempre la immagino vitale, moderna e ricca di attrazioni, a partire dalla storica università di Harvard. La storia di una delle città più antiche degli Stati Uniti si percepisce già tra le sue strade, tra i palazzi in mattoni rossi e le vie acciottolate. Uno dei migliori modi per scoprire la città è quello di seguire il percorso Freedom Trail, che attraversa le principali attrattive e i migliori monumenti della città.

Il Boston Public Garden è il polmone Verde della città, dove potersi rilassare dopo aver macinato km per Boston, che ne dite di un pic-nic? Da ricordare oltre all’università di Harvard, la presenza in città del MIT, il Massachusetts Insitute of Technology, altrettanto prestigioso.

Il periodo migliore per visitare Boston è indubbiamente l’autunno, per apprezzare la magia dei colori autunnali del New England.

Vista della Freedom Trail
Grattacieli a Boston

You might also like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.