Le migliori destinazioni in cui ammirare i colori autunnali

Settembre, un mese che segna la fine di qualcosa e l’inizio di un’altra. Da sempre questo mese è una sorta di divisione tra le calde giornate estive e l’arrivo di temperature più fresche. Un passaggio. Una transizione difficile da affrontare, per chi come me, ama l’estate e il sole che tramonta tardi. C’è però un qualcosa di magico che aleggia nell’aria allo scoccare dell’autunno.

È la tipica atmosfera che questa stagione porta con se, il mutamento della natura, le foglie che prima di cadere, lasciano spazio ai colori più caldi che ci siano. Il foliage è il termine usato per indicare proprio la trasformazione naturale del colore delle foglie. È in questo periodo che da verdi, si colorano di rosso, arancio e oro, regalando magici giochi di colore, a chi ha la possibilità di assistere allo spettacolo.

Considerato che i fattori che determinano il passaggio effettivo a questa stagione sono molti, è difficile stabilire quali siano i periodi esatti da Ottobre a Novembre in cui essere sicuri di trovare il foliage al massimo delle sue prestazioni. Ci vuole quindi un pizzico di fortuna e tanta informazione una volta scelta quale sarà la meta del viaggio.

Esistono luoghi in cui è possibile trovare più facilmente questa atmosfera tutta autunnale, che rende le prime giornate fresche decisamente più facili da affrontare. Tra passeggiate alla ricerca di castagne e calde tisane ristoratrici lungo la strada, gli allestimenti per la festa di Halloween tra zucche e dolcetti, vi porto a scoprire le destinazioni migliori per ammirare i caldi colori dell’autunno.

Photo by Jeremy Thomas

NEW ENGLAND

Il New England, incredibile regione oltreoceano, è forse nell’immaginario collettivo il miglior luogo al mondo dove osservare il foliage in tutto il suo splendore, ed è semplice comprenderne il perché. Composto da sei stati (Vermont, Massachusetts, Maine, New Hampshire, Connecticut e Rhode Island) il New England è ricco di colline e laghi, ma anche di catene montuose, come le White Mountains, che rendono il paese una chicca naturalistica.

Un viaggio in New England equivale a scoprire ciò che di meraviglioso offre. Il modo migliore per esplorare il paese e i suoi stati è quello di noleggiare un auto ed immergersi a 360° nella natura, tra gli incantevoli parchi, le strade scenografiche, le fattorie lungo la strada e i verdi campi.

PERIODO IDEALE: Inizio Ottobre

Photo by Evan Leith
Photo by Evan Leith

GIAPPONE

Il meraviglioso Giappone è una perla in qualsiasi periodo dell’anno lo si scelga di visitare, anche se è durante le stagioni intermedie che offre la sua parte migliore. Come nel caso della primavera, durante l’hanami, quando il paese si anima in un tripudio di bianco e rosa dei ciliegi in fiore, l’autunno in Giappone porta con se i caldi colori autunnali.

L’usanza di ammirare il foliage in Giappone ha un termine tutto suo: momijigari, tratto dalla parola momiji che significa proprio acero. Durante questo periodo i giapponesi organizzano tour a tema e previsioni meteo dettagliate sulla transizione della colorazione delle chiome degli alberi. In ogni parte del paese da Tokyo a Kyoto, da Osaka a Kamakura, è possibile trovare punti in cui ammirare il momijigari. Indubbiamente un mese in cui poter apprezzare ancor di più l’antico fascino orientale del Giappone.

PERIODO IDEALE: Ottobre-Novembre a seconda della zona

Photo by Cull Nguyen
Photo by Luke Ow

IRLANDA

Irlanda, un paese che amo e che si presta benissimo ad un’entusiasmante viaggio on the road. Dato che è risaputo quanto il suo meteo sia imprevedibile e ballerino, generalmente la stagione consigliata per un viaggio alla scoperta del paese è l’estate. Ma in autunno, quando il turismo è inferiore e il clima ancora lo permette, sono certa che l’Irlanda sia ancora più bella.

Partendo da Dublino, gli itinerari per innamorarsi dei caldi toni autunnali, sono molti. Si può arrivare in Connemara e scoprire questa terra ricca di colline e paesaggi incantevoli, o partire in direzione Irlanda del Nord e ammirare come l’autunno sia magico tra foreste dorate e scogliere altissime. E se è il tempo a disposizione è solo un week end nella capitale irlandese, a Dublino, allora non bisogna perdere i due parchi in cui senza dubbio il foliage è splendido: St. Stephen’s Green e Phoenix Park.

PERIODO IDEALE: Ottobre

Photo by Alejandro Luengo
Photo by Fiona Naughton

TRENTINO-ALTO ADIGE

La nostra bella Italia è uno scrigno che racchiude una serie di incantevoli località in cui apprezzare i colori autunnali. Da Nord a Sud, le regioni si susseguono, tra boschi e territori collinari. Una delle perle per eccellenza in cui il foliage regala vedute da cartolina è il Trentino Alto Adige, che tra azzurri laghi usciti dalle fiabe, vigneti a perdita d’occhio, faggi rosso fuoco e larici gialli, è la meta perfetta per una rigenerante pausa autunnale.

Da non dimenticare l’ottima cucina regionale, da provare durante una delle molte feste e sagre che si svolgono durante questa stagione.

PERIODO IDEALE: Fine Ottobre

Photo by Luca Bravo
Photo by Derek Thomson

CENTRAL PARK, NEW YORK

Oltre alle destinazioni naturalistiche più belle del mondo, è possibile ammirare il cambio stagione anche in città. È il caso di New York, vivace, frizzante e cosmopolita che andrebbe visitata in ogni stagione, per la varietà di panorami e attività che offre durante tutto l’anno. Il suo polmone verde, Central Park, ad Ottobre, è ancora più bello. La caduta delle foglie rosse e gialle, durante il leaf peeping (ovvero ammirare il fogliame) è un momento imperdibile e incantevole. Ricordate il film “Autumn in New York” con Richard Gere e Winona Ryder?

Passeggiando lungo il The Mall, il celebre viale alberato del parco, la magia dell’autunno offre la sua visuale migliore. Tra fontane, ponti e belvedere, Central Park è assolutamente imperdibile. Per avere un panorama ancora più suggestivo, salite all’osservatorio del Top of the Rock, e ammirate il parco in tutta la sua straordinaria bellezza tra le infinite sfumature autunnali.

PERIODO IDEALE: Seconda metà di Ottobre

Photo by Sarah Brown

GERMANIA

Una delle destinazioni migliori per ammirare il foliage è sicuramente la Germania. La zona prediletta è quella in cui si trova la Foresta Nera, vicino Friburgo, al confine con Francia e Svizzera. Qui la natura prende il sopravvento, ed è impossibile non organizzare itinerari attraverso i numerosi sentieri panoramici tra laghi e scorci da fiaba. Visitare questa parte di Germania in autunno equivale al partecipare ai molti festival che si svolgono in questo periodo e visitare almeno uno dei tanti castelli presenti.

Se il tempo a disposizione in viaggio lo permette, una tappa al famoso, ma sempre incantevole Castello di Neuschwanstein è imperdibile, in special modo in autunno.

PERIODO IDEALE: Fine Ottobre

Photo by Julia Solonina
Photo by Micaela Parente

INGHILTERRA

L’Inghilterra offre moltissimi itinerari attraverso le magiche contee che fan sembrare di essere entrati direttamente nel Signore degli Anelli. Dalle dolci colline delle Cotswolds, ancora più belle in autunno, dove si alternano graziosi cottage accoglienti e cittadine dallo stile tipicamente British, tra cui Oxford e Cambridge. Fino ad un’altra contea perfetta per ammirare il foliage autunnale: il Somerset. Imperdibili i parchi pubblici di Bath, la famosa cittadina termale inglese.

È stato inaugurato quest’anno un percorso attraverso la Wye Valley Area, nelle contee del Gloucestershire, Herefordshire e Monmouthshire. Questo itinerario è stato realizzato per permettere agli amanti del foliage di ammirare in tutta la sua bellezza il fenomeno, tra gli alberi, i laghi e i prati di questa zona, particolarmente colpita dalla trasformazione stagionale.

PERIODO IDEALE: Ottobre

Photo by Devin Kleu

You might also like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.